Andar per foglie

Imparare mille cose nuove sulla storia, geografia e biologia giocando con le foglie? è facile con l’aiutino che abbiamo preparato per voi.

Avete mai notato che la visita al museo diventa di gran lungo più emozionante, quando sapete già quello che dovrete vedere? Intendo non quadri, ma “La Gioconda” e non automobili, ma la “Ferrari Testarossa”.

Continue reading “Andar per foglie”

Giochi senza età: l’arco

Ieri sono andata a fare una passeggiata nel bosco vicino a casa con il nipotino. Tempo era gradevole, mi stavo godendo il sentiero, ma dopo pochi passi è arrivata la fatidica frase:

– Sono stanco…

– Ma se camminiamo da neppure 10 minuti! – non ci credevo io.

Circa una volta su dieci in una situazione come questa, piuttosto che partire con i soliti discorsi di “resisti ancora un po’…”,  mi viene un raptus creativo:

– E se facessimo un arco? – sono riuscita a sorprendere me stessa con questa domanda.

Continue reading “Giochi senza età: l’arco”

Giochi senza età: le biglie

Ecco un altro gioco che non invecchia. Se non ci credete provate a presentarvi nel parco giochi che frequentate di solito con il vostro bimbo o nipote portando un sacchetto di biglie. Avete ottime probabilità di ritrovarvi a giocare non solo con i bambini, ma anche con i nonni!

Per grandi e piccini. Una piccola tecca con pollice e medio (oppure pollice e indice) e la pallina parte. 

Il gioco è tanto più interessante quanto più il percorso che la biglia deve fare per arrivare al traguardo è difficile e il pavimento è rugoso e scabro. Non è importante la forza impressa nello schiocco, ma l’abilità nel capire come imprimere il tocco per far sì che la biglia non si scosti dalla traiettoria che deve percorrere. In questo gioco i bambini sono velocissimi ad acquisire abilità nei lanci, facilitati dalle dita   piccole e da una sensibilità tattile maggiore, soprattutto se l’adulto non ha troppa esperienza.    

Continue reading “Giochi senza età: le biglie”

L’aeronautica naturale

Una mattina aprendo le persiane, ho visto che il balcone era pieno di semi di acero. Non abbiamo gli aceri in giardino, ma il giorno prima c’era stato un vento molto forte, che aveva scombussolato i semini degli alberi in giro e li aveva portati graziosamente davanti ai miei piedi. Ho avuto immediatamente un flashback…

Quando in Russia andavo con mamma alla scuola materna passando da un viale alberato in autunno, ad ogni colpo di vento, dagli alberi si staccavano queste eliche, che ruotavano furiosamente e pian piano scendevano giù. Li chiamavamo ‘vertoliotiki’, in russo significa ‘piccoli elicotteri’.

Continue reading “L’aeronautica naturale”

La mini-frana

Stesso posto, stessa spiaggia… È vero che tornare giorno dopo giorno al solito parco giochi dove il tuo bimbo ha già visto tutto, ha già provato tutto, può diventare una vera sfida
anche per super-mamme e super-papà. Sarà umanamente possibile in questa situazione di staccarsi dal cellulare e non
annoiarsi a morte?

Provate questo gioco accattivante e sbalorditivo nella sua semplicità, che favorisce nei bambini il modo di pensare ‘out of the box’ (fuori dalla scatola).
Continue reading “La mini-frana”

image_pdfimage_print