Barattoli inutili

Una sera traquilla e tutto sommato pacifica, mentre mio figlio faceva il bagnetto e io mi mettevo la crema da notte, pensando agli impegni del giorno dopo, mi arriva una domanda shock:

Mamma, a cosa posso giocare adesso? 

Prima ancora di rispondere qualcosa, i miei occhi salgono letteralmente sulla fronte per quanto sono sorpresa.  

– Amore, ma hai ben 3 pinguini magnetici, la piramide di animaletti marini, un meraviglioso anatraccolo di gomma, un granchio-termometro e persino un libro da leggere nella vasca da bagno. Non potresti giocare con questi? 

A giudicare dalla sua faccia, no, era impossibile continuare a giocare con il solito set. Presa da amor materno, mi sono messa a cercare su Internet che cosa avrebbe potuto interessarlo come successi giocattolo da bagnetto (effettivamente, deve giocare a qualcosa mentre la mamma si mette la crema in faccia, no?)  

Continue reading “Barattoli inutili”

Astronave in una scatola

L’idea di questo gioco è partita da mio figlio, senza alcun suggerimento da parte mia. Avevo semplicemente messo a sua disposizione una scatola di cartone, che era servita come contenitore-imballaggio di due sedie, e lui, dopo aver brevemente esaminato l’oggetto, ha annunciato che era la sua astronave.

Allora abbiamo cercato insieme a renderla un po’ più verosimile e anche un po’ più cool, lavorando come una vera squadra. Il risultato? Un pomeriggio passato a giocare in modalità semi-indipendente ai viaggiatori intergalattici, una mamma furba soddisfatta e un bambino assolutamente felice.
Continue reading “Astronave in una scatola”

image_pdfimage_print